È una serata piovosa.

La porta di casa si apre, una candela si accende.

Édith Piaf in sottofondo.

Una bottiglia di vino rosso sul tavolo, il suono del nettare che rotea nel calice e lo riempie per metà.

Lo scricchiolio del parquet, le briciole di pain au chocolat della colazione del mattino.

Da un’idea di Creatique, grazie al connubio tra le sapienti creazioni dello chef Salvatore Fontanarosa e le essenze magiche raccontate e illustrate dal naso Mauro Malatini, i commensali verranno accompagnati in un viaggio multisensoriale dall’Abruzzo a Parigi.

VINI IN DEGUSTAZIONE

Trebbiano d’Abruzzo Doc “Baldovino” 2022, Tenuta I Fauri

Abruzzo DOC Pas Dosè “Pilatum” Montonico, Ciccone

Cerasuolo d’Abruzzo DOC “Baldovino” 2022, Tenuta I Fauri

Controguerra DOC “Matermea”Pecorino 2021, Cantina Tenuta Torretta

Terre dell’Aquila IGT “Lupa Bianca” Riesling Renano 2020, Castelsimoni

Alla fine della serata, gli ospiti sono stati omaggiati di un cioccolatino al lampone, realizzato da Centini Chocolate su richiesta di Francesca come ricordo del dessert “ricordo di un viaggio a Parigi”.

Le scatoline contenenti i cioccolatini sono state realizzate a mano da Francesca, così come tutti i fiori che compongono l’allestimento sono stati pensati e creati uno a uno da Francesca.